Scintilla

Scintilla

Dal germoglio dei sociali contratti Si innalza dinnanzi a voi il Leviatano Gigante corpo espressione del mondo umano Impalpabile unità che emana atti I suoi piedi sono guanciali adatti Ove si posa la moltitudine del subumano Emendamenti e...

Leggi tutto

Sogno d’Autunno

Sogno d’Autunno

Se il mio vento d’Autunno Potesse accarezzare La tua frizzante estate L’asse del rotante cosmo Reciderebbe l’oneroso supplizio Oh mio raggiante granchio rosso Le tue gambe leste da sirena Sono distese prolunghe dritte al petto...

Leggi tutto

La fine di Riccardo Gigante

La fine di Riccardo Gigante

A Riccardo Gigante e a tutti i caduti senza croce e umana giustizia delle terre istriane fiumane e dalmate. La fine di Riccardo Gigante Fiume, 4 maggio 1945 Nella sera si ode l’eco ormai spento dei proiettili, il tonfo cupo di una granata e...

Leggi tutto

Rasoio di piuma

Rasoio di piuma

Non proferire al poeta Una parola candita non sognata Anche se il labbro sordo asseta E la vibrazione verbale effigia Ma mai la magia massima Allieta se il verbo è infernale Se del concetto è conca la conchiglia e La falsa perla...

Leggi tutto

Mattatoio n.5 – Recensione

Mattatoio n.5 – Recensione

di Carlo Diana Traumatica successione di eventi, come sprazzi di memoria, fotogrammi senza tempo a costruire la storia. Il romanzo di Vonnegut è sicuramente atipico ed originale, gioca con il tempo tralasciandolo, implicitamente...

Leggi tutto

L’oblio di una tragedia

L’oblio di una tragedia

di Guglielmo Moretti Osservando come è cambiato il trattamento riservato al dramma delle Foibe, nel discorso pubblico italiano, non possiamo che rallegrarci: una tragedia che per lungo tempo non ha meritato la benché minima...

Leggi tutto

Dissolvenza

Dissolvenza

Da bisogno a vanità Cos’è ora la tua figura? Quale responsabilità? Se più non vieni in sogno L’ira d’ordigno mi divora E la paura è serratura Indegno è il violato scrigno Ancora respira...

Leggi tutto