La voce di Eridano

15.00

Ubaldo Danese (Roma, 27 maggio 1949) è un geometra che ha lavorato nel campo dell’ingegneria idraulica. Appassionato di ufologia e astronomia, tali materie lo portano nel corso degli anni a collaborare con l’organizzazione del CUN (Centro Ufologico Nazionale), presieduto da Roberto Pinotti, alla pubblicazione di un articolo nella rivista “Notiziario Ufo”, una delle testate più longeve d’Italia; fino ad arrivare alla decisione di scrivere storie e romanzi di fantascienza, tra i quali “La Voce di Eridano” pubblicata per le edizioni Le Frecce.

Descrizione

Dalla premessa del libro: “Come spesso avviene nelle vicende umane, si assiste a un paradosso: lo squilibrio prodotto da una realtà estranea non favorisce forme di globalizzazione più radicali ma, al contrario, valorizza le domande identitarie. A sostegno di questo principio, nel romanzo si accenna a una legge cosmica nella quale una civiltà aliena non può intervenire in modo invasivo nei confronti di un mondo con cui ha stabilito un contatto per non sconvolgere il suo naturale equilibrio socio-culturale. Il messaggio è chiaro, articolato, ma non compromette lo scorrere fluido della trama e il piacere della lettura.”

Informazioni aggiuntive
Copertina a colori, carta usomano con brossura fresata.
Formato: 15×21 cm.
Pagine: 310.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La voce di Eridano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.